Rassegna stampa

Il succo di Bergamotto e i suoi benefici

succo di bergamotto proprietà

 

Le origini del Bergamotto e del suo succo

Il succo di Bergamotto proviene naturalmente dall’omonimo frutto le cui proprietà sono oggi ampiamente riconosciute. Il nome scientifico è Citrus Bergamia, si tratta di un agrume che nasce dall’incrocio fra l’arancio amaro e la limetta acida. Il prodotto è un frutto di colore verde-giallo dal sapore amaro con un carattere forte e fiero.

La pianta del Bergamotto, che può arrivare fino a quattro metri di altezza, è originaria della Turchia e prospera nelle zone tropicali. E’ comunemente coltivata anche nel sud Italia, in particolare lungo le coste della Calabria. I suoi bianchi fiori profumati sbocciano in primavera, mentre i suoi frutti maturano nel periodo fra novembre e marzo.

Il succo di Bergamotto: proprietà e caratteristiche

Presente da secoli sulle tavole italiane, il Bergamotto non è una pianta preziosa solo in cucina ma anche per il nostro organismo: parecchi studi scientifici attestano infatti che il suo succo ha numerose proprietà benefiche e curative. E’ consigliato bere il succo di Bergamotto una volta al giorno per trarre beneficio da tutte le sue qualità che posso essere come nel prossimo paragrafo sintetizzate.

Le proprietà del succo

  • Anticolesterolo: grazie all’elevata quantità di flavonoidi favorisce la produzione del colesterolo buono e riduce i livelli di colesterolo cattivo;
    ipoglicemizzante: grazie alla naringenina, polifenolo contenuto nel succo di bergamotto, aumenta l’assimilazione di glucosio nei muscoli e nel fegato e contribuisce così a diminuire i livelli di glucosio nel sangue e a migliorare l’attività dell’insulina;
    anti radicali liberi: i flavonoidi in esso contenuti aumentano l’attività degli enzimi con azione antiossidante, limitando la produzione di radicali liberi sulle pareti dei vasi sanguigni;
    energizzante e tonificante: aiuta le vie respiratorie in quanto possiede proprietà antibatteriche e antinfiammatorie;
    vitaminizzante: possiede un elevato contenuto di vitamina C, B1, B2, che migliorano l’assorbimento del ferro, è utile quindi nel supporto alle terapie per le anemie;
    anti parassiti intestinali: grazie alla elevate concentrazioni di acido citrico, il succo di bergamotto spazza via i parassiti intestinali, oltre a stimolare l’ appetito;
    antidepressivo: dona effetti benefici nel trattamento di stati ansiosi e viene utilizzato nelle pratiche di aromaterapia;
    aiuta a combattere l’insonnia, la micosi alle unghie e la forfora.

In cucina con il Bergamotto

Oltre all’estrazione del suo prezioso succo, il Bergamotto può essere utilizzato nei nostri piatti in svariati modi: consumato a spicchi o pezzetti per arricchire le insalate; utilizzato come condimento creando una vinaigrette insieme a olio, sale ed aceto balsamico; per aromatizzare risotti e piatti di pesce; per aromatizzare il tè (da cui deriva il particolare retrogusto dell’Earl Grey tea); con ghiaccio e zucchero per ottenere una granita fresca e dissetante.

Dove acquistare il succo di Bergamotto?

Un eccellente succo di Bergamotto puro 100% lo si può acquistare qui. Prodotto da un’Azienda a conduzione famigliare che coltiva i suoi prodotti nel territorio Calabro lavorando artigianalmente le materie prime nel rispetto dell’antica tradizione.

Per approfondire ulteriormente
Il succo di Bergamotto e le sue proprietà scopri di più >