Prodotti

Aglione Toscano della Val di Chiana

Aglione Toscano

 

L’Aglione Toscano biologico della Val di Chiana

L’Aglione Toscano è tipico della Val di Chiana, un territorio situato nel sud delle regione Toscana.

L’Aglione è un alimento sul quale non sono mai state fatte delle ricerche approfondite e mai sono state divulgate al grande pubblico le sue caratteristiche. Proprio per questo motivo, ben pochi sanno che si tratta di una varietà di aglio che trova la sua origine nei territori compresi tra Siena, Arezzo e Perugia e che presenta caratteristiche di gusto e digeribilità molto diverse dall’aglio comune.Aglione Toscano

Queste caratteristiche distinguono nettamente questa pianta orticola dall’aglio comune. L’Aglione è infatti molto più digeribile, più grande nelle dimensioni, può arrivare a pesare anche ottocento, novencento grammi, ed infine molto più delicato nel sapore.

La coltivazione dell’Aglione

L’Allium ampeloprasum var. Holmense’, più conosciuto come Aglione Toscano della Val di Chiana, è una pianta orticola coltivata oggi prevalentemente nei territori della Val d’Orcia e della Val di Chiana. Non è mai prodotta in grande quantità ed è solamente grazie all’impegno delle Aziende agricole della zona che si è riusciti ad evitare l’estinzione di questo prezioso alimento.

La semina dell’Aglione Toscano avviene tra la seconda metà di Ottobre e la prima metà di Novembre. I singoli spicchi sono messi a dimora con il capo rivolto verso l’alto ad una distanza tra loro regolare. In base alla tipologia di terreno che deve essere sciolto, sabbioso, di medio impasto, senza ristagni d’acqua ma umido nel sottosuolo, è necessario adottare delle specifiche concimazioni che consentiranno di ottenere teste di Aglione di dimensioni anche molto diverse tra loro. Aglione Toscano

La crescita dell’Aglione è molto lenta e continua e si caratterizza per le foglie che riultano piuttosto allungate e piatte. La raccolta dell’Aglione Toscano avviene tra Giugno e Luglio.

Curiosità

Il termine aglione è generalmente noto per l’associazione con i ‘Pici’, da cui i Pici all’Aglione. Curiosamente in genere viene detto che i ‘Pici all’Aglione’ sono così definiti per via della notevole quantità di aglio che viene usata, ma ciò non corrisponde a verità. Infatti a tavola si è sempre fatta parecchia confusione tra aglio e Aglione Toscano, sia per motivi legati a convenienza economica sia per la non conoscenza delle peculiarità dell’uno e dell’altro.

Approfondimento
Per approfondire origine, storia e caratteristiche del territorio – scopri di più >

Potrebbe interessarti anche
Sugo artigianale all’Aglione Toscano – scopri di più >