Produttori

Aceto Balsamico Tradizionale di Modena

Aceto balsamico di Modena Tradizionale DOP

 

Aceto balsamico tradizionale di Modena

L’ Acetaia Boni produce da generazioni l’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena e altri prodotti tipici del territorio modenese. L’azienda ha una storia e una tradizione secolare e sorge nelle prime colline modenesi a Solignano di Castelvetro.

L’Aceto balsamico e gli altri condimenti

Le varietà di aceti, diversi per età (che va da un minimo di 12 anni a un massimo di 130) e aromi, che l’Acetaia produce con metodi rigorosamente artigianali, sono innumerevoli. Oltre ad aceti invecchiati in botti di legni comunemente utilizzati, l’Acetaia Boni dà la possibilità di assaporare preziossimi aceti invecchiati in speciali legni di piante locali, molte delle quali ormai rarissime. Per garantire l’altissima qualità e rispettare scrupolosamente la secolare tradizione, le uve trebbiane utilizzate sono accuratamente selezionate e prodotte nel modo più naturale. I lavori in acetaia sono svolti con gli antichi metodi manuali, senza nessun utilizzo di macchinari. In questo modo vengono garantiti la qualità, la genuinità e i valori nutrizionali del prodotto finito.

L’Acetaia e il museo

Una mostra permanente degli strumenti alle origini della storia e della produzione dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena trova posto di fianco all’Acetaia, nel Museo Boni. E’ un luogo davvero suggestivo e ricco di un passato che rende, se possibile, ancora più unica la staordinaria storia dell’Acetaia Boni e dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena.

Shop online di Acetaia museo Boni scopri di più >

Approfondimenti
Per approfondire origine, storia e caratteristiche del territorio – scopri di più >
Consorzio tutela Aceto Balsamico Tradizionale di Modena – scopri di più >